LASEmaR 500

Il laser delicato per cancellare gli inestetismi della pelle

Ideale per il trattamento delle lesioni pigmentate e vascolari superficiali grazie al massimo assorbimento per ossiemoglobina e melanina.

LASEmaR 500® è il gold standard per il trattamento delle lesioni pigmentate e vascolari superficiali poiché usa una sorgente a luce verde (532 nm) che rappresenta il massimo assorbimento per il target dell’ossiemoglobina, perfettamente complementare alla luce verde.
LASEmaR 500® risulta pertanto superiore a dei sistemi alternativi ormai datati come il laser a colorante, al vapore di rame oppure al krypton poiché non abbisogna di alcuna manutenzione ed assistenza e soprattutto non va incontro a costose sostituzioni di tubi o coloranti.

Video Gallery

Scarica la brochure

Dettaglio
Applicazioni
Specifiche Tecniche
Accessori
  • Tecnologia:
    LASEmaR 500® è senza dubbio la soluzione più innovativa nel campo della tecnologia dei laser al diodo perché utilizza un semiconduttore ad alta potenza (DPSS) a 808 nm per “pompare” in modo ottico un cristallo che produce una luce di 1064 nm. Tale luce è in seguito proiettata su un cristallo di duplicazione (LBO - triborato di litio) per “dimezzare” la lunghezza d’onda di 1064 ed ottenere finalmente la luce verde a 532 nm.

    Tale innovativo sistema di duplicazione di lunghezza d’onda permette di modulare a discrezione dell’operatore l’erogazione della luce verde con potenze molto alte ed impulsi brevissimi.
    Il robusto sistema di raffreddamento consente a LASEmaR 500® di essere utilizzato per diverse ore al giorno senza alcun problema di surriscaldamento.

    Vantaggi strumentali
    MEMORIA: tutti i protocolli dei trattamenti sono preimpostati nel software.
    SEGNALI ACUSTICI: il software permette di impostare fluenze o energie target, allertando l’operatore del loro raggiungimento con dei feedback sonori, quindi informandolo dei dosaggi raggiunti senza necessità di distogliere l’attenzione dal campo operatorio.
    SENSORE DI LETTURA: permette di controllare l’emissione della potenza delle fibre ottiche.
    GESTIONE DEI PAZIENTI: il nuovo software ha la possibilità di essere impostato per creare un database dei pazienti trattati, con i loro dati e i trattamenti eseguiti in ordine cronologico. Il database è facilmente aggiornabile, stampabile o cancellabile.
    SISTEMA DI AUTODIAGNOSI: i circuiti principali sono continuamente monitorati da un sistema di sicurezza che informa l’utente di eventuali anomalie e laddove necessario blocca automaticamente l’emissione.

    Caratteristiche:
    L’ elettronica dei semiconduttori unita alla selettività cromoforica. 

    • Il coefficiente di assorbimento per l’ossiemoglobina della lunghezza d’onda 532 nm è molto simile al Pulsed-dye (585nm) o al Kripton (568 nm) e più alto dell’Argon (514 nm). 
    • La caratteristica fondamentale del LASEmaR 500® è la versatilità dell’impulso secondo le leggi della fototermolisi selettiva laddove gli impulsi del Dye laser risultano essere troppo brevi creando la possibilità di generare il cosiddetto effetto “porpora” e quelli del Kripton che viceversa usando tempi più lunghi possono portare più facilmente ad un effetto ipocromico indesiderato.
    • La penetrazione della lunghezza d’onda 532 nm di LASEmaR 500® è estremamente superficiale (1-2mm) ed il suo assorbimento permette trattamenti totalmente esangui.
    • LASEmaR 500® combina un’alta potenza (fino a 5 watt al tessuto) con un design moderno ed essenziale che ne facilita il semplice trasporto su diversi studi medici
    • LASEmaR 500® offre la massima versatilità grazie ad un vasto assortimento di accessori come i manipoli focalizzati, le microfibre o gli Scanner (Lightscan®) che permettono al medico di ottenere sempre l’effetto desiderato sul tessuto.


    Principio di funzionamento della sorgente a 532 nm:
    LASEmaR 500® utilizza un diodo a 808 nm ad alta potenza per pompare otticamente un cristallo laser. Il cristallo (fisicamente un disco di neodimio vanadato Nd:YVO4) produce un fascio di luce a 1064 nm. Tale fascio viene focalizzato in un cristallo di litio triborato (LBO) che raddoppiando la frequenza (duplicazione) dimezza la lunghezza d’onda, generando una radiazione verde a 532 nm. Dallo schema si può altresì comprendere come il duplicatore (LBO) oltre a generare la radiazione verde, lascia passare pure una piccola porzione di radiazione a 1064 nm, opportunamente riflessa da uno specchio (beam combiner). Lo speciale coating del combiner consente così al raggio a 1064 nm di essere rimesso nel circuito di pompaggio del cristallo, e lascia invece passare la radiazione a 532 nm, che opportunamente collimata viene convogliata su fibra ottica. Lo stesso principio con specchio parzialmente riflettente (beam combiner) viene sfruttato per lasciar passare il fascio primario di pompaggio a 808 nm e riflettere quello a 1064 nm. Il risonatore sopra descritto consente una produzione istantanea ed efficiente di luce laser impulsata e continua che il medico può facilmente modulare impostando i parametri del LASEmaR 500®.

     

  • L’alta potenza del LASEmaR 500® e la modulabile durata degli impulsi permettono di sfruttare al massimo il concetto fototermolitico selettivo su tutte le lesioni vascolari superficiali con parete sottile ed atrofica e le lesioni cutanee pigmentate e normocromiche.
    Tutti i trattamenti eseguibili non richiedono l’anestesia e quasi sempre possono essere risolti in tempi brevi.
    Il software sviluppato da EUFOTON per LASEmaR 500® consente al medico di trattare i pazienti con parametri personalizzati a completa discrezione dell’operatore (modalità manuale) oppure con programmi preinstallati modificabili manualmente.

    Lesioni Vascolari
    • Teleangectasie del volto
    • Couperose, Eritrosi, Rosacea, Neovascolarizzazioni 
    • Teleangectasie superficiali degli arti
    • Matting
    • Macchie di vino porto (PWS)
    • Laghi venosi, nevi flammei
    • Angiomi senili, stellati e ciliegia
    • Spider vein
     Lesioni Cutanee
    • Verruche
    • Cheratosi
    • Acne infiammatoria (grazie alla selettività sulle porfirine)
     Lesioni pigmentate
    • Lentiggini
    • Dermatosi
    • Macchie caffelatte
    • Efelidi
    • Papulosi Nigra
    • Poichilodermia di Civatte
    • Lesioni ipercheratosiche
     Fotoringiovanimento
    Lo scanner frazionato Lightscan® consente il trattamento di estese lesioni pigmentate e vascolari piane ed il ringiovanimento cutaneo creando lo stimolo connettivale sul collagene III (rughe) e rimuovendo contestualmente le microectasie e pigmentazioni epidermiche.
     Odontoiatria
     I manipoli odontoiatrici permettono al LASEmaR 500® di essere usato anche nel distretto orale per le applicazioni chirurgiche sui tessuti molli, l’endodonzia, la paradontologia, l’ipersensibilità, la terapia conservativa e la cosmetica odontoiatrica. 
  •  

    CARATTERISTICHE TECNICHE
    Lunghezza d’onda532 nm
    LaserDiodo Alta Potenza (GaAs)
    Potenza5 Watt
    Programmi preselezionatiSoftware avanzato con protocolli operativi collaudati e completamente modificabili dall’operatore
    Durata d’impulso (Ton - Toff)Selezionabile da 1 ms a 9000 ms - step 1 ms
    Numero impulsi per
    sequenza (singolo impulso
    e modo impulsato)
    Da 1 a 100 impulsi - step 1
    Intervallo tra sequenze di
    impulsi (modo impulsato)
    Selezionabile 10 ms ÷ 10 sec
    Modalità operativa

    Singolo impulso
    Impulso ripetuto 
    Continuo 

    Sistema di raffreddamentoAria e Celle di Peltier
    Laser pilotaRosso - 635 nm - 5mw (MAX)
    Tensione elettrica125-220 VAC 50/60 Hz
    Potenza assorbita300 VA di picco (coerente agli standard elettrici domestici)
    Marcatura CECE 0476
    Direttive di riferimento93/42/CEE
    2007/47/CE
    In conformità alle normeCEI EN 60601-1
    CEI EN 60601-2-22
    CEI EN 60601-1-4
    CEI EN 60825-1
    CEI EN 60601-1-2
    Peso e dimensioni13 kg - 35 x 34 x 13 cm