Endolight Lift

 Endolight Lift o Light Lift è una nuova procedura di laser Lifting Interstiziale. LASEmaR® sfrutta piccole fibre sottili (100-200 micron) che hanno la capacità di “entrare” sotto pelle senza incisioni e di essere spinte dall’energia fotobiomodulante. Tali fibre, come un sentiero luminoso intradermico, mentre passano nel derma trasmettono energia radiante laser nel vicino infrarosso per:

- indurre un'immediata reazione di skin tightening
- correggere i piccoli cedimenti di viso, collo, braccia
- attivare la neoformazione di collagene
- attivare le funzioni metaboliche della matrice extracellulare
- innalzare il calore e stimolare la vascolarizzazione
- ridurre la linfa e l’adipe
- ristrutturare e retrarre la cute

A cosa serve?
Light come luce, ma anche come leggero e lieve. I piccoli cedimenti del volto, del mento (foto 1), del collo (foto 2) e le borse sottopalpebrali, ora non hanno più bisogno di interventi drastici come il lifting chirurgico, in cui la pelle veniva tagliata e trazionata. Con un innovativo laser associato ad una metodica non invasiva oggi si possono alleggerire le regioni del viso "cadenti" a causa del piccolo accumulo di grasso che appesantisce i tratti del viso in modo semplice, poco costoso e veloce. 

Come funziona?
La soluzione alle imperfezioni generate dal foto e crono aging è la nuova metodica Light Lift, che agisce dall'interno, grazie all'effetto fototermico (calore) ottenuto dal laser e una microfibra ottica, che penetra sottocute senza alcuna incisione.
Lo strumento utilizzato è un laser diodico della lunghezza d'onda di 1470 nm (LASEmaR 1500®), prodotto in Italia da EUFOTON Medicalaser, approvato FDA - USA (Food and Drug Administration) per il trattamento delle adiposità localizzate.
La tecnica è ambulatoriale e viene sempre eseguita, senza incisioni o tagli, dalle mani di un professionista esperto viene. È sufficiente l’introduzione sottocutanea di una microfibra ottica (foto 3) del diametro massimo di 0,1 mm (spessore di un filo da cucito), per ottenere il risultato atteso senza l'impiego quindi di cannule metalliche, utilizzate invece, in zone più estese nei trattamenti di microliposcultura. 

Quali sono gli effetti?
Il calore, che viene trasmesso dal laser, "motore della metodica", alla microfibra ottica e di conseguenza al sottocute, provoca:
- Lo scioglimento dell’accumulo localizzato del grasso (emulsione)
- Lo skin tightening immediato dell'area trattata
- La tonificazione dei tessuti a medio lungo termine, grazie alla sintesi di nuovo collagene. In breve, l'area trattata continua a ridefinirsi e migliorare la sua consistenza anche nei mesi successivi il trattamento. 

Quali sono i vantaggi?
1. assenza di incisioni
2. sicurezza del trattamento
3. unica seduta
4. tempi di recupero post operatori minimi o addirittura nulli
5. trattamento in anestesia locale o assenza di anestesia
6. prezzi contenuti (il prezzo è molto inferiore rispetto ad un lifting)  

Utilizzando questa metodologia è possibile eseguire una griglia sottocutanea o dermica profonda che stimola i tessuti e crea delle linee di temporanea retrazione fibrosa favorendo la ristrutturazione tessutale e la fotobiomodulazione connettivale.
Questa metodica è particolarmente interessante per il trattamento mininvasivo non chirurgico del cedimento cutaneo palpebrale inferiore e della cute del sottomento.

La metodica sopra descritta non ha controindicazioni, può essere quindi utilizzata anche in combinazione ad altri trattamenti di medicina estetica (es. Filler). 

Approfondisci qui: Lightlift su vogliadisalute.it 

Antiaging - Endolift Laser Lifting
Endolift
Plastic Surgery - Endolight Lift

Strumenti correlati:
LASEmaR 800
LASEmaR 1500
ATON 

Trattamento

Endolight Lift
Gentile concessione R.Dell'Avanzato M.D.
  
Endolight Lift
Gentile concessione R.Dell'Avanzato M.D.
 

Endolight Lift
Gentile concessione R.Dell'Avanzato M.D.